Skip to content
SEI UN DIPENDENTE PUBBLICO?

FIDELIO HA LA SOLUZIONE GIUSTA PER OTTENERE IL PRESTITO CHE CERCHI PER QUALSIASI IDEA.

PRESTITI PER DIPENDENTI PUBBLICI

Esempio prestito con Cessione del Quinto per Dipendenti Pubblici

Rata Euro 480,00 • Mesi 120 • Netto ricavo Euro 36.900,00 • T.A.N. 4,38% • T.A.E.G. 5,84%

Esempio per Dipendente Pubblico di 30 anni con 10 anni di servizio: Rata € 480,00: IMPORTO TOTALE DOVUTO DAL CONSUMATORE € 57.600,00 – Interessi pari a € 7.280,90 – Spese di istruttoria € 0 – commissione intermediario del credito € 2.304,00

Contattaci per maggiori informazioni al numero 0432 470116

MESSAGGIO PUBBLICITARIO CON SCOPO PROMOZIONALE: Fidelio di Orza Alfonso svolge attività di agente in attività finanziaria per Dynamica Retail Spa ed è iscritto all’OAM al N° A10139 e non eroga direttamente. La richiesta di prestito è soggetta all’approvazione dell’ente erogante. Operazione proposta Cessione del Quinto dello Stipendio o Pensione (D.p.r. n 180 del 05/01/1950). Prima della sottoscrizione del contratto leggere attentamente il modello SECCI/IEBCC (Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori) obbligatorio per legge. La Cessione del Quinto dello Stipendio o Pensione include un’assicurazione rischio vita e rischio impiego obbligatoria per legge, i costi dell’assicurazione sono a carico dell’ente erogante. Fogli informativi presso i nostri uffici.

Un dipendente Pubblico (Aziende Sanitarie, Comuni, Regioni, Polizia Municipale, Enti locali) che sia di ruolo da almeno 3 mesi, può accedere a un’operazione di prestito contro Cessione del Quinto dello Stipendio (CQS) anche in presenza di segnalazione in banca dati, protesti o pignoramenti in corso.

Il prestito può essere richiesto per tutte le varie esigenze che si presentano, per esempio:

spese mediche, ristrutturazione casa, cambio auto, ripianamento debiti (tutti i debiti in una sola rata), matrimonio, viaggi, chiusura di debiti deteriorati (npl).

L’età minima per chiedere il finanziamento è 18 anni mentre l’ età massima della scadenza del piano è 72 anni.

Il rimborso può avvenire tra i 12 e 120 mesi, la rata massima è variabile a seconda dello stipendio (massimo il 20% dello stesso) e viene detratta direttamente della busta paga.

Da Fidelio Prestiti puoi chiedere da un minimo di 2.500,00 € fino ad un massimo di 75.000,00 €.

La CQS è un’operazione regolata dal Dpr n.180 del 05/01/1950, pertanto è obbligatoria e nessun datore di lavoro può rifiutarsi.

Una CQS può essere rifinanziata, ottenendo nuova liquidità e risparmiando il tasso annuo nominale (TAN) non maturato, dopo aver pagato almeno il 40% del piano di ammortamento (esempio: una durata di 120 mesi può essere rinnovata dopo il 48 esimo mese).

Se si ha in corso una CQS a 60 mesi si può rinnovare subito (anche dopo il primo mese) a patto che la nuova CQS sia di 120 mesi.

Nel caso in cui sulla busta paga ci sia già attiva una CQS non ancora rinnovabile (non è in corso una 60 mesi oppure non si è pagati il 40% dell’ammortamento) è possibile valutare un’operazione di Delega di Stipendio (seconda trattenuta in busta paga con rata massima del 20% dello stipendio e durata massima 120 mesi). Questa operazione non è obbligatoria per cui viene valutata caso per caso.

OPERAZIONE RISERVATA AI DIPENDENTI PUBBLICI

Per ulteriori informazioni chiama il Numero Nazionale 0432 470116