Skip to content
Sei un Dipendente Statale?

Ecco il tuo prestito su misura!

Prestiti per Dipendenti Statali

Esempio valido dal 9 aprile al 16 aprile 2021

Rata Euro 480,00 • Mesi 120 • Netto ricavo Euro 36.900,00 • T.A.N. 4,38% • T.A.E.G. 5,84%

Esempio per Dipendente Pubblico di 30 anni con 10 anni di servizio: Rata € 480,00: IMPORTO TOTALE DOVUTO DAL CONSUMATORE € 57.600,00 – Interessi pari a € 7.280,90 – Spese di istruttoria € 0 – commissione intermediario del credito € 2.304,00

Contattaci entro il 16 aprile al numero  0432 470116

MESSAGGIO PUBBLICITARIO CON SCOPO PROMOZIONALE: Fidelio di Orza Alfonso svolge attività di agente in attività finanziaria per Dynamica Retail Spa ed è iscritto all’OAM al N° A10139 e non eroga direttamente. La richiesta di prestito è soggetta all’approvazione dell’ente erogante. Operazione proposta Cessione del Quinto dello Stipendio o Pensione (D.p.r. n 180 del 05/01/1950). Prima della sottoscrizione del contratto leggere attentamente il modello SECCI/IEBCC (Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori) obbligatorio per legge. La Cessione del Quinto dello Stipendio o Pensione include un’assicurazione rischio vita e rischio impiego obbligatoria per legge, i costi dell’assicurazione sono a carico dell’ente erogante. Fogli informativi presso i nostri uffici.

Un dipendente dello Stato (Scuole, Forze dell’Ordine, dipendenti Case Circondariali, Polizia, Ministeri vari) che sia di ruolo da almeno 3 mesi, può accedere a un’operazione di prestito contro Cessione del Quinto dello Stipendio (CQS) anche in presenza di segnalazione in banca dati, protesti o pignoramenti in corso.

Il prestito può essere richiesto per tutte le varie esigenze che si presentano, per esempio:

spese mediche, ristrutturazione casa, cambio auto, ripianamento debiti (tutti i debiti in una sola rata), matrimonio, viaggi, chiusura di debiti deteriorati (npl).

L’età minima per chiedere il finanziamento è 18 anni mentre l’età massima della scadenza del piano è 72 anni

Il rimborso può avvenire tra i 12 e 120 mesi, la rata massima è variabile a seconda dello stipendio (massimo il 20% dello stesso) e viene detratta direttamente della busta paga.

Da Fidelio Prestiti puoi chiedere da un minimo di 2.500,00 € fino ad un massimo di 75.000,00 €.

La CQS è un’operazione regolata dal Dpr n.180 del 05/01/1950, pertanto è obbligatoria e nessun datore di lavoro può rifiutarsi.

Una CQS può essere rifinanziata, ottenendo nuova liquidità e risparmiando il tasso annuo nominale (TAN) non maturato, dopo aver pagato almeno il 40% del piano di ammortamento (esempio: una durata di 120 mesi può essere rinnovata dopo il 48 esimo mese).

Se si ha in corso una CQS a 60 mesi si può rinnovare subito (anche dopo il primo mese) a patto che la nuova CQS sia di 120 mesi.

Nel caso in cui sulla busta paga ci sia già attiva una CQS non ancora rinnovabile (non è in corso una 60 mesi oppure non si è pagati il 40% dell’ammortamento) è possibile valutare un’operazione di Delega di Stipendio (seconda trattenuta in busta paga con rata massima del 20% dello stipendio e durata massima 120 mesi).

Questa operazione non è obbligatoria per cui viene valutata caso per caso.

Prestito Dipendenti Statali Impiegata

I documenti necessari per la richiesta sono:

  • ultime due buste paga

  • modello CU

  • carta di identità

  • tessera sanitaria

Operazione riservata a dipendenti ministeriali e pubblici

Per ulteriori informazioni chiama il numero nazionale 0432 470116

Apri la Chat
Stai cercando un prestito per i tuoi progetti? Chiedi informazioni a Fidelio Prestiti.